top of page

Torna l'ora legale cosa faccio nel cronotachigrafo?



Torna l'ora legale in Italia: nella notte tra sabato 30 e domenica 31 marzo le lancette dovranno essere spostate un'ora in avanti.

I tachigrafi digitali utilizzano la data e l’ora UTC (Universal Time Coordinated = Tempo Universale Coordinato) ovvero il fuso orario di riferimento da cui sono calcolati tutti gli altri fusi orari del mondo. Tutti i cronotachigrafi d'Europa segnano lo stesso orario UTC.


In Italia, l’orario locale rispetto al tempo UTC è:

- 1 ora avanti nel periodo in cui vige l’orario solare

- 2 ore avanti, durante il periodo in cui vige l’orario legale (dall’ultima domenica di marzo all’ultima domenica di ottobre)


Nelle ultime versioni dei tachigrafi digitali è possibile visualizzare l’ora locale nel display del cronotachigrafo, e modificare l'ora. Il conducente vede l’ora locale che ha modificato solo nella schermata standard, in tutte le altre schermate del display l’ora visualizzata è UTC, compresa quella per gli inserimenti manuali.

Ricordiamo che solo l'orario UTC ha valore legale.

 

Quindi?

- l’orario UTC rimane sempre lo stesso in base ai periodi dell’anno ed ha valore legale.

- l’orario locale italiano può essere modificato dal conducente sul display, ogni volta che cambia l’ora, ma non ha valore legale.


269 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page